Banner Direzione Trasporti

TRASPORTI: MORRA, RIPRISTINATO OLTRE IL 60 PER CENTO DEL TPL PDF Stampa Email
News ed approfondimenti - Notizie
Mercoledì 08 Febbraio 2012 08:34

L'ASSESSORE, ASSICURARE IL SERVIZIO DOVERE VERSO CITTADINI

(REGFLASH) Pescara, 7 feb. "E' stato ripristinato oltre il 60 per cento di tutto il sistema di trasporto pubblico locale su ferro e gomma del territorio regionale. Stiamo facendo il massimo sforzo per garantire la maggior parte dei collegamenti. Ritengo, infatti, che in un momento di emergenza come quello che stiamo vivendo nella nostra regione, assicurare il trasporto rappresenti un dovere nei confronti dei cittadini che oggi stanno vivendo disagi veramente pesanti". Lo ha dichiarato l'assessore ai Trasporti, Giandonato Morra, nel fare il punto della situazione alla luce delle difficili condizioni meteorologiche che da giorni interessano l'intero territorio regionale. Il tavolo trasporti, coordinato dal direttore regionale del settore, Carla Mannetti, è in costante contatto con i dirigenti dei settori viabilità delle Province e delle aziende di trasporto al fine di concordare le modalità del completo ripristino del servizio di trasporto pubblico locale. Nel frattempo, il servizio urbano nei centri maggiori è stato ripristinato nella quasi totalità. Il servizio urbano nel territorio del comune di L'Aquila, che presenta le maggiori criticità legate all'emergenza neve, è garantito al 40%. Il servizio urbano nella città di Teramo risulta regolare al 90%. Nel Comune di Pescara le linee su percorsi pianeggianti sono regolari; altre che interessano zone alte sono sospese causa impercorribilità delle strade. I collegamenti con Colle San Silvestro e con Pescara Colli sono garantiti per circa un 30% mentre, per il restante 40% delle corse, gli autobus arretrato il capolinea a San Silvestro Spiaggia, Ospedale e Strada Pandolfi. Le altre linee (1, 2, 38, 6, 10, 11, 13, 14, 15), assicurano il 70% delle partenze. Nel Comune di Chieti, delle 18 linee normalmente esercitate, risultano regolari 3 linee, 11 linee vengono svolte con arretramenti o modifiche di percorsi e 4 linee sono sospese. Le linee portanti sono assicurate mentre sono bloccati, causa grossi accumuli di neve, i transiti nel centro storico. Le maggiori criticità sui servizi di trasporto extraurbano sono legate alla chiusura delle strade oppure all'impraticabilità delle stesse con l'autobus. Le zone maggiormente interessate sono nell'aquilano, nella Marsica e nella Valle roveto, nell'alto vastese e in alcune zone montane del teramano.Risultano ancora interrotti i collegamenti ferroviari Avezzano-Roccasecca (Trenitalia) e L'Aquila-Antrodoco (Ferrovia Centrale Umbra), servito con un collegamento sostitutivo di autobus. In ogni caso, la rete ferroviaria oggetto del contratto di servizio Trenitalia-Regione Abruzzo assicura servizi per una percentuale di oltre il 70%. (REGFLASH) DR120207

 

Area istituzionale

Infrastrutture

Aziende trasporto

Documenti

Piani e programmi

Mailing list

Galleria fotografica

Contatore visite

OggiOggi24
IeriIeri79
Settimana correnteSettimana corrente103
Mese correnteMese corrente1340
Dall'inizioDall'inizio201085

Portale Regione AbruzzoRegione Abruzzo Web TV Interporto D'Abruzzo

SOCIAL BOOKMARK